Domande che si pone chi è allergico (pag 1/2)   Perché devo ricorrere alla prevenzione ambientale se in casa vive un paziente allergico? La profilassi ambientale è molto importante, soprattutto se si è allergici agli acari e ai micofiti. La prima misura da adottare è  quella di usare delle barriere per materassi e cuscini.  Altro elemento importante è che nella camera da letto  l'umidità non superi il 60-65%. Dotarsi infine di aspirapolvere con filtro HEPA o ad acqua, meglio se presenti  entrambi, in quanto sono gli unici che possono assicurare una riduzione di acari, polveri, micofiti e batteri. Perché devo fare il vaccino antiallergico che è una spesa ed è fastidioso, avendo a disposizione  molti farmaci per curare la mia allergia? Il vaccino antiallergico, anche secondo un documento ufficiale  pubblicato nel 1999 dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, è l'unica terapia causale nell'allergia  respiratoria, in quanto può modificare la storia naturale della malattia. Inoltre, molti lavori clinici controllati e pubblicati in tutto il Mondo, hanno  dimostrato che, dopo un anno dall'inizio della terapia vaccinica, si ha una drastica riduzione del consumo dei farmaci: questo comporta grossi  vantaggi per il paziente. Quanto deve durare la terapia vaccinica? La lunga esperienza fatta con milioni di allergici trattati con il vaccino ci dice che la durata minima  del trattamento deve essere di almeno 3 anni, meglio se protratta per 5 anni. Quando iniziano gli effetti terapeutici del vaccino? Essendo una terapia che agisce sul sistema immunitario, il miglioramento dei sintomi  avviene dopo alcuni mesi, svolgendo il pieno effetto dopo circa un anno dall'inizio della terapia. L'interruzione del vaccino nel primo anno vanifica tutti i risultati acquisiti. Che succede dopo la sospensione? Nella maggior parte dei casi, l'effetto terapeutico si protrae per molti anni, nel peggiore dei  casi si rifarà un nuovo ciclo dopo una lunga sospensione. Per i farmaci questa regola non vale perché, essendo dei sintomatici,  devono essere assunti finché l'allergia permane. Coprimaterassi e prodotti antiacaro